25 Ottobre 2021

AndreaBonazza.info

Social-Blog ufficiale di Andrea Bonazza

Foibe, io ricordo Norma Cossetto – commemorazioni a Bolzano

Come ogni anno, oggi a Bolzano abbiamo ricordato il martirio di Norma Cossetto, giovane studentessa istriana selvaggiamente violentata, uccisa e gettata in una foiba dai partigiani titini. Che il suo coraggio, che il suo ricordo imperituro, possano logorare in eterno il fegato di chi ancora oggi gioisce della sua morte.

Bolzano, 10 febbraio – In occasione del Giorno del Ricordo per i martiri delle foibe, anche quest’anno CasaPound Italia ha ricordato a Bolzano, nell’omonimo passaggio a lei dedicato, il sacrificio di Norma Cossetto, giovane studentessa istriana selvaggiamente e ripetutamente violentata prima di essere massacrata e gettata in una foiba da un branco di partigiani comunisti jugoslavi.

I militanti di Cpi hanno deposto un mazzo di rose in onore della martire istriana, ricordandone il sacrificio con la lettura di alcune testimonianze dell’epoca: “testimonianze reali dei superstiti e dei documenti degli Archivi di Stato che – sottolinea CasaPound – smentiscono le falsificazioni negazioniste dei nostalgici del comunismo che in queste ore, dall’ANPI a una certa sinistra, strillano contro la memoria di una delle pagine più tragiche e buie della storia d’Italia”.

CasaPound ricorda inoltre l’appuntamento di questa sera, alle 19.30 a ponte Druso, per la tradizionale commemorazione presso la stele degli esuli giuliano-dalmati organizzata dalle comunità militanti identitarie del capoluogo altoatesino.